Impianto fotovoltaico 6 Kw da cosa è costituito? Come funziona?

Sempre più interessanti sia dal punto di vista ecologico, sia da quello economico, gli impianti fotovoltaici ad uso residenziale sono ormai una solida opzione e realtà per molte persone. Un progetto di miglioramento e risparmio per il proprio immobile, che attira interesse, visto anche la convenienza ed i vantaggi apportati dall’installazione di questa soluzione. Tra i vari formati, in ambito residenziale, è l’impianto fotovoltaico 6Kw è quello a “farla da padrone”. 

Ma perché e come lo stesso è costituito? Come funziona e quali sono i vantaggi che può erogare questa soluzione?

Scopriamolo.

impianto fotovoltaico 6 kw

Impianto fotovoltaico 6 Kw, perché questo dimensionamento?

Dopo aver eseguito una breve ricerca su Internet o esserci informati da chi sta già usufruendo dei benefici di un impianto fotovoltaico, scopriremo che il dimensionamento più comune è quello da 6Kw. Ma perché questo valore, quando la fornitura nazionale dell’operatore di rete si attesta, come default a 3 Kw?

Sono diverse le ragioni di questo valore maggiore di potenza, in particolare:

  • Spesso l’impianto fotovoltaico è parte di una nuova costruzione o ristrutturazione che include anche sistemi di riscaldamento a pompa di calore e sistemi di cottura cibo che non richiedano l’uso del gas, con un conseguente aumento della potenza richiesta da 3 a 6 Kw
  • Avere un surplus di potenza permette di caricare eventuali batterie intelligenti come le Power Station o di cedere l’energia in eccesso all’operatore di rete, compensando almeno in parte il costo dell’energia acquistata quando i pannelli non sono in funzione o lo sono a “basso regime”

Per queste ragioni l’impianto fotovoltaico è solitamente la scelta di default per chi pensa di installare un nuovo impianto sulla propria abitazione (non solo sul tetto ma anche quando possibile in base agli spazi a disposizione, sul balcone).

Composizione dell’impianto fotovoltaico 6 Kw

Un impianto fotovoltaico da 6 Kw è composto da diversi elementi fondamentali che lavorano insieme per convertire la luce solare in energia elettrica utilizzabile per qualsiasi esigenza casalinga. 

Vediamo i principali componenti di un impianto fotovoltaico:

Pannelli fotovoltaici

I pannelli fotovoltaici sono l’elemento chiave di un impianto fotovoltaico. Questi pannelli sono costituiti da celle solari che catturano la luce solare e la convertono in corrente continua (DC). I pannelli fotovoltaici prodotti da EcoFlow sono realizzati in silicio monocristallino, materiale ideale per questo tipo di prodotto, visto che garantisce il più elevato rapporto di conversione possibile. EcoFlow produce i pannelli solari in tre diverse tipologie. Troviamo infatti i pannelli rigidi, perfetti per l’installazione sul tetto di casa, quelli flessibili, adatti anche per le forme più particolari e per i balconi e quelli portatili, per coloro che amano portare i vantaggi di un sistema fotovoltaico sempre con sé.

La scelta del tipo di pannello dipende dalle esigenze specifiche dell’utente e dalle condizioni ambientali.

Inverter

L’inverter è un altro componente essenziale di un impianto fotovoltaico. Questo dispositivo converte la corrente continua prodotta dai pannelli fotovoltaici in corrente alternata (AC), che è quella utilizzata per alimentare gli apparecchi elettrici nelle nostre case e aziende. 

L’inverter può anche essere inglobato in una Power Station, soluzione tecnologica che ingloba anche un sistema di batterie e convertitori che permettono di ottenere diverse uscite adatte ad ogni esigenza.

Strutture di sostegno

Le strutture di supporto sostengono e tengono in posizione i pannelli fotovoltaici. Queste strutture devono essere robuste, resistenti alle intemperie e progettate per garantire una corretta esposizione dei pannelli al sole. Esistono diverse soluzioni di montaggio, come l’installazione su tetto, su pensiline o su strutture a terra, a seconda delle caratteristiche del luogo di installazione.

Posizionamento e fissaggio dei pannelli solari, soprattutto sul tetto, è solitamente demandato a personale competente, che gestisce e realizza il montaggio vero e proprio.

Cavi e connettori

I cavi e i connettori collegano i pannelli fotovoltaici all’inverter e agli altri componenti dell’impianto. È fondamentale utilizzare cavi di qualità e connettori affidabili per garantire una connessione sicura e affidabile. Inoltre, una corretta installazione dei cavi riduce le perdite di energia e massimizza l’efficienza dell’impianto. Le connessioni necessarie per un impianto fotovoltaico su tetto richiedono manodopera competente e diverse modifiche all’impianto elettrico, anche per questa ragione gli impianti fotovoltaici vengono soprattutto installati nelle nuove costruzioni o durante le ristrutturazioni.

impianto fotovoltaico 6 kw

Come funziona un impianto fotovoltaico da 6Kw?

Il processo alla base di un impianto fotovoltaico non varia in base alla tipologia e al dimensionamento dello stesso ed è costituito solitamente da quattro fasi:

  1. Il pannello fotovoltaico cattura la luce solare. Il silicio monocristallino assorbe i fotoni che compongono la luce solare i quali mandano in “fibrillazione” gli elettroni. Questo movimento viene convertito in corrente continua
  2. La corrente continua viene accumulata nell’eventuale batteria e convertita dall’inverter. Gli elettrodomestici e i sistemi di illuminazione usano infatti corrente alternata.
  3. La corrente generata viene immessa nell’impianto elettrico dell’edificio e immediatamente utilizzata dagli elettrodomestici e sistemi di illuminazione.
  4. L’eventuale surplus energetico viene accumulato nelle batterie, da dove verrà poi “prelevato” quando i pannelli solari non generano energia (di notte) o non lo fanno a sufficienza. In caso di assenza delle batterie o se le stesse fossero già “piene”, il surplus energetico verrà poi ceduto alla rete elettrica nazionale e pagato all’utente tramite un contatore bidirezionale.

Vantaggi di installare un impianto fotovoltaico da 6Kw

L’installazione di un impianto fotovoltaico da 6 Kw offre numerosi vantaggi sia dal punto di vista ambientale che economico:

  • Risparmio energetico: Utilizzando l’energia solare per alimentare le nostre case e aziende,si può ridurre la dipendenza dalle fonti di energia tradizionali, contribuendo così alla riduzione dell’emissione di gas a effetto serra e mitigando i cambiamenti climatici.
  • Risparmio economico: Un impianto fotovoltaico consente di ridurre sensibilmente la bolletta energetica, in quanto si sfrutta la rinnovabile e gratuita energia offerta dal sole. Nel lungo periodo, l’investimento in un impianto fotovoltaico può essere ripagato grazie ai risparmi sulla bolletta elettrica.
  • Incentivi e detrazioni: In molti paesi, l’installazione di impianti fotovoltaici è incentivata tramite sussidi governativi e agevolazioni fiscali. Questi incentivi rendono ancora più conveniente l’adozione di questa tecnologia.
  • Sostenibilità: L’energia solare è una fonte rinnovabile, inesauribile e pulita. Utilizzando l’energia solare, si può contribuire in maniera attiva  alla riduzione dell’utilizzo di combustibili fossili e all’implementazione di uno sviluppo sostenibile.
  • Valore dell’immobile: un immobile dotato di pannelli fotovoltaici presenta un valore economico e percepito in caso di vendita molto più alto rispetto a uno tradizionale.

Accortezze prima di  installare un impianto fotovoltaico da 6Kw

Trattandosi di un lavoro da effettuare su un immobile, è necessario possedere diverse autorizzazioni prima di procedere all’installazione dello stesso. In particolare, se non si ha la piena proprietà o diritto di utilizzo del tetto sarà necessario fare richiesta ad eventuali altri inquilini o all’amministratore. Dal punto di vista burocratico sarà poi necessario verificare i regolamenti comunali, facendo attenzione a eventuali vincoli paesaggistici o architettonici.

Per concludere

Un impianto fotovoltaico da 6Kw è realizzato da un insieme di componenti modulari di facile installazione. Si tratta di un investimento con ricadute immediate sia dal punto di vista ecologico che economico, visto che permette di sfruttare al meglio la fonte di energie rinnovabile e gratuita più costante nel nostro territorio.

L’installazione di un impianto fotovoltaico da 6 Kw offre numerosi vantaggi, tra cui il risparmio energetico, il risparmio economico, gli incentivi governativi e la promozione della sostenibilità.

Questo articolo ti è stato utile?
EcoFlow
EcoFlowhttps://it.ecoflow.com/
EcoFlow è una società di soluzioni per l'energia portatile e rinnovabile. Dalla sua fondazione nel 2017, EcoFlow ha fornito energia "tranquillizzante" ai clienti in oltre 85 mercati attraverso le sue linee di centrali elettriche portatili DELTA E RIVER ed i relativi accessori ecologici.'
spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui