Quali sono le opzioni per un generatore di corrente professionale?

Generare energia elettrica è una necessità fondamentale in molte attività professionali, sia che si tratti di attività industriali o di servizi. In questi casi, avere un generatore di corrente professionale è essenziale per garantire l’autonomia e la continuità del proprio lavoro. In questo articolo parleremo delle opzioni disponibili per un generatore di corrente professionale, con lo scopo di aiutarti a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

generatore di corrente professionale

Cos’è un generatore di corrente professionale?

Fratello maggiore della versione portatile per uso casalingo ed hobbistico, il generatore di corrente professionale è un dispositivo elettrico la cui funzione è quella di produrre energia e conservarla per renderla disponibile in diversi contesti lavorativi, dal cantiere edile all’impianto industriale, dall’allevamento zootecnico alle attività commerciali.

A cosa serve un generatore di corrente professionale?

La funzione principale di un generatore di corrente professionale è, come dice il nome, quella di portare corrente elettrica dove per svariati motivi non è presente una fornitura di linea.

Troviamo quindi i generatori di corrente professionali nei cantieri edili residenziali, pubblici e industriali, nei capannoni utilizzati solo sporadicamente, come sistema di backup anti blackout in molti capannoni, uffici e attività commerciali e in tutti quei casi c’è la necessità di avere corrente elettrica senza la necessità di dover creare o “tirare” un allacciamento di corrente.

Il generatore di corrente professionale può quindi essere una macchina fissa per una determinata installazione o portatile al seguito di un cantiere in movimento.

Tipologie di generatore di corrente professionale

I generatori di corrente si differenziano per potenza, durata, portabilità e per la fonte di combustibile utilizzato per la loro alimentazione. Inoltre, le caratteristiche tecniche di un generatore di corrente professionale dipendono anche dal tipo di attività svolta e dalle esigenze del cliente.

Vediamo alcune delle principali opzioni per un generatore di corrente professionale:

Generatori di corrente a benzina

I generatori di corrente a benzina sono tra i più diffusi, grazie alla loro capacità di produrre energia elettrica ad alta potenza. Questi dispositivi hanno un’autonomia che può variare da poche ore a diversi giorni, in base alla capacità del serbatoio di carburante. Inoltre, grazie alla loro portabilità, i generatori di corrente a benzina possono essere utilizzati ovunque, anche in assenza di una presa elettrica.

Generatori di corrente diesel

I generatori di corrente diesel sono caratterizzati da una maggiore efficienza rispetto a quelli a benzina, e sono ideali per le attività che richiedono un alto consumo di energia elettrica, come gli impianti industriali. Questi dispositivi sono anche più resistenti e duraturi rispetto ai generatori a benzina, e possono garantire un’autonomia maggiore, anche di diversi giorni. Tuttavia, a causa del loro peso e delle dimensioni maggiori rispetto ai generatori a benzina, i generatori di corrente diesel sono ancora meno portatili dei precedenti.

Generatori di corrente a gas

I generatori di corrente a gas sono una soluzione ecologica e a basso impatto ambientale, in quanto utilizzano il gas come combustibile per produrre energia elettrica. Questi dispositivi sono ideali per le attività che richiedono una produzione di energia costante e duratura, come ad esempio i servizi pubblici. Inoltre, i generatori di corrente a gas sono anche più silenziosi rispetto a quelli a benzina o diesel. Non sono però assolutamente portatili, visto che richiedono un allacciamento ad una linea fissa e nemmeno particolarmente economici, sia come costo d’acquisto sia come costo quotidiano. Per questo motivo sono veramente poco diffusi.

Generatori di corrente ibridi

I generatori di corrente ibridi sono dispositivi che combinano diverse fonti di energia, come il solare e il diesel, per produrre energia elettrica. Questi dispositivi sono ideali per le attività che richiedono un alto consumo di energia elettrica, ma allo stesso tempo necessitano di una soluzione ecologica. Sono un buon compromesso tra due tecnologie ma non risolvono completamente gli svantaggi del sistema basato sul carburante fossile.

Generatori di corrente solari

Alternativa inimmaginabile fino a pochi anni fa, quella dei generatori solari è oggi una solida opzione, forse la migliore in alcuni casi.

A differenza di tutti gli esempi precedenti, questo tipo di generatore infatti non inquina e non emette alcun rumore.

Il sistema basa tutta la produzione di corrente elettrica sull’energia del sole, fonte rinnovabile, che soprattutto a latitudini come quelle del nostro paese, rappresenta una valida alternativa ai generatori basati su fonti fossili.

Con l’adeguata superficie a disposizione si possono infatti montare svariati pannelli solari per raggiungere la potenza necessaria. Potenza che poi verrà erogata anche quando il sole non è presente, grazie al sistema di batterie che si occupa di conservare il surplus energetico e gestire l’erogazione di corrente.

Il risultato è una perfetta alternativa, per un prodotto competitivo con le soluzioni tradizionali non solo sotto l’aspetto ambientale ma anche per quello dei costi.

generatore corrente professionale

Comparativa costi

Tralasciando il costo di acquisto che per ogni soluzione varia in maniera considerevole in base alla potenza richiesta, il generatore di corrente solare ha, rispetto ai generatori “tradizionali” un costo d’uso e di mantenimento praticamente nullo.

I generatori a combustibile fossile necessitano infatti di combustibile che deve essere sempre presente se si vuole mantenere in funzione il generatore.

A questo costo “quotidiano” si aggiunge poi il non indifferente costo di manutenzione.

Se per un generatore solare il costo operativo è solo quello derivato dall’eventuale pulizia periodica del pannelli, per i generatori a benzina o gasolio il discorso è molto diverso. Questi generatori hanno infatti bisogno di manutenzione continua per funzionare ed è necessario sostituire periodicamente filtri e altri consumabili.

Generatore utilizzato come sistema di backup in caso di blackout

Molti generatori industriali vengono acquistati come soluzioni che devono entrare in funzione immediatamente in caso di blackout.

Ecco quindi che se si opta per un generatore tradizionale sarà necessario assicurarsi di tenerlo rifornito e pronto per l’emergenza, con costi che rimangono in essere anche se il generatore non entra praticamente mai in funzione.

Se invece si sceglie un generatore di corrente solare si può beneficiare di un altro importante vantaggio.

Il generatore solare per ridurre le bollette energetiche

Installando un kit di pannelli solari e Power Station si può decidere di andare a “riempire” le batterie delle Power Station al fine di avere un’adeguata quantità di potenza a disposizione in caso di blackout. Effettuato questo “riempimento” si può poi andare ad usare immediatamente quanto viene generato dai pannelli solari, utilizzandolo per le esigenze quotidiane in affiancamento alla fornitura di rete elettrica tradizionale. In questo modo si potrà apprezzare un notevole calo nelle bollette energetiche avendo in più la consapevolezza di aver acquistato un prodotto che mostra la sua utilità ogni giorno, non solo quando c’è un’emergenza.

La silenziosità come valore aggiunto

Non sempre il generatore di corrente professionale viene installato in ambienti rumorosi come cantieri o capannoni industriali. Spesso si può avere l’esigenza di questo prodotto anche in case di vacanza, rifugi montani o allevamenti zootecnici. Ambienti in cui meno inquinamento e rumore si produce, meglio è. Situazioni particolari ma non così remote, applicazioni in cui il generatore solare è l’unica scelta possibile se non si vuole andare a distruggere il divertimento e il riposo di persone e animali solo per produrre la quantità di energia necessaria per far funzionare sistemi di condizionamento , riscaldamento, elettrodomestici, recinti elettrici e tanto altro.

Le opzioni per un generatore di corrente professionale sono molte, quella che garantisce il risparmio per l’ambiente e per le proprie finanze è solo una.

3.7/5 - (3 votes)
EcoFlow
EcoFlowhttps://it.ecoflow.com/
EcoFlow è una società di soluzioni per l'energia portatile e rinnovabile. Dalla sua fondazione nel 2017, EcoFlow ha fornito energia "tranquillizzante" ai clienti in oltre 85 mercati attraverso le sue linee di centrali elettriche portatili DELTA E RIVER ed i relativi accessori ecologici.'
spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui